"MUSICA, TORTELLONI & LAMBRUSCO" in collaborazione con LONESTARTIME.COM FA UN PASSO NELLA STORIA DELLA MUSICA AMERICANA!!!

Torna il Lonestartime Festival più in forza che mai, grazie alla collaborazione con quella che da anni è considerata una sorta di farm-aid nostrano, ovvero la storica saga del Lambrusco e del Tortellone di Levizzano Rangone (Modena).
L’edizione di quest’anno si presenta con una due giorni di musica internazionale e con una line-up stellare e mai come in questo caso…leggendaria!!!
La saga di Levizzano approda al suo sedicesimo compleanno…quasi a festeggiare l’età legale per poter consumare il miglior lambrusco Grasparossa in circolazione!

Il collante delle due serate di sabato 18 e domenica 19 luglio sarà anche una vera e propria celebrazione per la webzine Lonestartime.com che per la prima volta in Europa porta sul palco come special guest il mitico songwriter texano DUB MILLER autore dell’anthem “Livin’On Lonestar Time” e quindi diretto colpevole della nascita del manifesto di Lonestartime.com.
Dub Miller si esibirà in entrambe le serate accompagnato dalla all-stars band del suo talentuoso conterraneo MATT SKINNER, quintetto confezionato da alcuni dei musicisti più stimati della scena musicale di Austin tra cui spicca il nome di ADAM ODOR al basso e conosciuto soprattutto per il suo lavoro di ingegnere del suono in studio per personaggi come Cross Canadian Ragweed, Willie Nelson and Asleep At The Wheels etc.

Con una resident band del genere le due superstars in arrivo non potevano che appartenere alla leggenda!

Sabato 18 è infatti il momento di vedere in azione sul palco di Levizzano Rangone, in esclusiva nazionale per una unica data in Italia, BOB WOOTTON e la leggendaria THE TENNESSEE THREE Band: l’unica ed originale band di JOHNNY CASH!!! Bob Wootton è stato chitarrista, braccio destro ed amico di Cash per oltre trent’anni accompagnandolo praticamente ovunque, su e giù dal palco, fin dal 1968 quando si ritrovò a sostituire lo scomparso, e percursore del “boom-chicka-boom” sound, Luther Perkins.
Bob Wootton troverà subito il modo di uscire dall’ombra di Perkins espandendo il celeberrimo “boom-chicka-boom” style ad un nuovo livello, contribuendo a canzoni come “A Boy Named Sue” e “The Man In Black” e guadagnandosi un posto nella lista delle chitarre che hanno fatto la storia della musica.
Al suo fianco troveremo anche la moglie Vicky, già parte della CARTER FAMILY di JUNE CARTER, moglie di Cash.
Bob Wootton e la musica dei The Tennessee Three sono in definitiva la cosa più vicina a Johnny Cash nell’intero universo musicale e sono l’unica chiave vivente per accedere alle incredibili canzoni di una delle icone musicali del nostro secolo!!!

Se la serata del sabato è indiscutibilmente in odore di storia non potevamo che affidarci a qualcuno che in qualche modo sia altrettanto destinato ad entrare nell’olimpo della chitarra; se Bob Wootton è ormai una leggenda vivente di sicuro BRENT MASON sta percorrendo la sua strada alla velocità della luce. Ebbene sì, sul palco di Levizzano Rangone, domenica 19, Brent Mason sarà la seconda superstar del festival accompagnato dalla band stellare di Matt Skinner ed introdotto dai nostrani THE CLAW, texas country band tutta italiana e già spalla di numerosi act internazionali.
Per Brent Mason parlano i numeri: vincitore di un Grammy Award 2009, 12 volte CMA Guitarist Of The Year, 2 volte Best Musician Of The Year e sempre nominato nelle categorie suddette dal 1991 senza saltare un anno!!!
Chitarrista e turnista per una infinità di artisti sembra detenere il record di credits nella discografia mondiale prestando le sue doti chitarristiche di autentico maestro della Telecaster a gente come Alan Jackson, George Strait, George Jones, Brad Paisley, Martina Mcbride, Merle Haggard, Brooks&Dunn etc. ed ovviamente al suo “scopritore” Chet Atkins.

…se ancora avevate dubbi sul quale poteva essere l’evento più cool dell’estate siamo sicuri di avervi risolto il problema…see you on the road!!!

"MUSICA E TORTELLONI & LAMBRUSCO 09" in collaborazione CON LONESTAR TIME

- SABATO 18 LUGLIO 2009
ORE 21: MATT SKINNER ALL-STARS BAND (TEXAS)
DUB MILLER (TEXAS)
ORE 23,30: BOB WOOTTON AND THE TENNESSE THREE (USA)

- DOMENICA 19 LUGLIO 2009
ORE 20: THE CLAW (ITA)
ORE 21: DUB MILLER & MATT SKINNER BAND (TEXAS)
ORE 22: BRENT MASON (USA)

…il tutto si svolgerà nella location del Centro Sportivo Circolo Anspi perfettamente incastonato nel mezzo delle splendide colline modenesi…

Free entry / Entrata Gratuita

…fiumi di lambrusco e valanghe di tortelli ;)
--------------------------------------------------------------
Homepage
HOTEL CONVENZIONATO A PREZZI RIDOTTI PER IL FESTIVAL:
Nei giorni 17-18-19 luglio 2009

Hotel Arthur 4 STELLE
Via Statale 204,
41014 Solignano Nuovo, MO

Telefono +39 059 748 028
Fax +39 059 748 313

PER ACCEDERE GLI SCONTI OCCORRE FARE PRESENTE CHE PERNOTTERETE PER IL FESTIVAL DI LEVIZZANO RANGONE.

7 commenti:

pier ha detto...

la chitarra di brent mason NON E' UNA TELECASTER bensì una valley arts modello T-series, poi modificata da lui......nulla a che vedere con la telecaster

Max Masetti ha detto...

...questo lo sappiamo bene...se ti riferisci all'accenno scritto nel comunicato stampa è per un ovvio dovere di sintesi e di immediatezza nei confronti di uno stile dove la telecaster ne è un inevitabile simbolo...o "telecaster tone" come lo stesso Brent lo definisce spesso...se poi vogliamo discutere di questioni precisamente tecniche dobbiamo rimandarci in altre sedi più adatte...in ogni caso ci vediamo sotto al palco!!!

Ruby ha detto...

Ok, sarà una domanda alquanto priva di senso ma preferisco farla e togliermi ogni dubbio. Questo 'entrata gratuita' significa che non ci sono ticket da pagare per il concerto? Mi pare strano...

Francesca ha detto...

Ruby, se c'è scritto entrata gratuita, questo è!

spina.bo ha detto...

Ruby non so chi sei ma....con tutte le domande che potresti fare...

Cristian Gualandri ha detto...

Ciao Ruby, ti confermo che i concerti sono gratuiti. A presto.

Ruby ha detto...

Grazie Cristian.

Si ok, c'è scritto gratuito ma poichè 'regalo' è morto e babbo natale non esiste e il mondo è pieno di fregature ed io sono tendenzialmente pessimista (o meglio, realista...), preferisco fare ogni domanda e togliermi qualsiasi dubbio. Domandare è lecito, rispondere è cortese oltre che facoltativo :-)

Posta un commento

Iscriviti alla newsletter